Quando parliamo di un funerale completo parliamo di un tema che sempre scuote le persone e questo è anche normale, ma soprattutto parliamo di un tema che ci riguarda tutti e non è un qualcosa sul quale possiamo fare finta di nulla e cioè il fatto di dover assistere alla perdita di una persona cara e anche a doversi occupare di coordinare l’organizzazione di un funerale, organizzazione che sarà delegata ad un’impresa di pompe funebri, che è sempre a disposizione dei clienti tutto l’anno  Questo non è strano perché purtroppo la morte non è che ci avvisa da prima e non conosce festivi e non conosce orari strani e quindi è chiaro che, quando succede dobbiamo subito poterli contattare e attivare tutto il processo che riguarda anche il prendersi cura di questioni burocratiche come, per esempio, andare a ritirare il certificato di morte.  Non bisogna meravigliarsi del fatto che, quando si parla e quando si scrive di questo argomento sempre si mette in evidenza la necessità di avere dei punti di riferimento stabili per quanto riguarda un’impresa di pompe funebri, visto che già ci si trova in un momento molto complesso dal punto di vista emotivo e psicologico e non averne una ci esporrebbe ad uno stress in più non da poco.  Un qualcosa che sempre favorisce l’organizzazione del funerale, che di per sé non è semplice, riguarda quelle persone che hanno lasciato un testamento scritto perché sapevano che stavano arrivando alla fine dei loro giorni e non volevano lasciare nulla al caso, nemmeno per quanto riguarda l’organizzazione del funerale e tutte le scelte alla stessa connessa. Ad esempio, ci sono persone che addirittura decidono di volere un funerale molto intimo e quindi lo chiedono e lo scrivono alla famiglia, famiglia che comunque dovrà sempre provare a rispettare le volontà di quella persona cara che non c’è più, stando attento ai limiti del budget che purtroppo vanno presi in considerazione, soprattutto per quelle famiglie che hanno delle difficoltà economiche e finanziarie oggettive.  In certe situazioni si potrebbe chiedere se si può pagare il funerale a rate  Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte e questa è una cosa molto importante da sapere, in certe situazioni soprattutto quando si ha già un rapporto consolidato con l’impresa di pompe funebri che si occupa dell’organizzazione del funerale di una nostra persona cara, c’è la possibilità di chiedere se si può pagare l’intero funerale in tante comode rate e il che significherebbe accedere a qualche finanziamento conveniente che in certi casi può essere anche a tasso zero.  Non solo sarà necessario un buon rapporto con l’impresa di pompe funebri in questione, ma ci sarà bisogno anche che quest’ultima abbia preso un accordo con qualche società finanziaria per favorire tutto questo processo.  Poi ci sono casi meno complessi che non necessitano di questo tipo di aiuto e parliamo per esempio di quando la persona che comunque è scomparsa sapeva che stava arrivando alla fine dei suoi giorni e quindi ha lasciato dei soldi   per il pagamento delle spese funerarie.

Link Utili:

Una definizione dell’argomento Funerale Roma data dalla famosa enciclopedia on line. (Wikipedia)